Tutto quello che c'è da sapere sugli inchiostri HP Latex

Scoprite in che modo possono aiutarvi a fornire ai clienti soluzioni di stampa sostenibili e di alta qualità.

Tecnologie migliori al servizio dei professionisti della stampa

I clienti e le aziende richiedono stampe sempre più accattivanti, e spetta agli stampatori tenere il passo con queste aspettative in continua evoluzione. Serve una tecnologia più performante, resistente, versatile e veloce.

HP LATEX: TECNOLOGIA AL PASSO CON LE ESIGENZE DI OGGI

Attingendo alla nostra pluriennale esperienza nel settore, abbiamo creato gli inchiostri HP Latex per rispondere alle richieste degli stampatori: aumentare la produttività e ridurre i tempi. Tutto questo non solo richiede velocità di stampa più elevate sui materiali tradizionali, ma anche la versatilità necessaria per soddisfare richieste sempre più eterogenee da parte dei clienti.

La tecnologia alla base di HP Latex

Cosa rende diversi gli inchiostri HP Latex?

Gli inchiostri HP Latex sono composti fino al 65% di acqua e sono progettati per evitare i rischi associati agli inchiostri
a eco-solventi e UV. Non contengono inquinanti atmosferici pericolosi (HAP),1 sono non infiammabili e non combustibili.2
Non richiedono ventilazione speciale,3non rilasciano ozono e non contengono monomeri reattivi problematici.4

Il veicolo dell'inchiostro liquido è composto principalmente di acqua, un agente bagnante e un umettante (una sostanza che impedisce all'umidità di fuoriuscire dalla miscela). Questo veicolo è necessario per assicurare l'affidabilità delle testine di stampa e un composto simile si trova in tutti i tipi di stampanti, da quelle domestiche alle macchine industriali. La sua funzione è quella di trasportare le particelle di pigmento (rosa) e il polimero di lattice (blu scuro) attraverso le testine di stampa e sul supporto, dove formano quindi l'immagine desiderata.

UN PROCESSO ESCLUSIVO IN DUE FASI

La tecnologia HP Latex è basata su un processo denominato "polimerizzazione a dispersione acquosa" (ADP), in grado di produrre stampe resistenti di alta qualità.


La stampa ADP è suddivisa in due fasi distinte: applicazione e asciugatura. Sono queste le fasi che conferiscono alle stampe Latex le loro proprietà esclusive.

QUAL È IL RISULTATO?

Una volta attivato lo strato di lattice, i pigmenti producono sul materiale un'immagine estremamente resistente.
Le stampe sono pronte all'uso, anche per la laminazione, nel momento stesso in cui vengono rilasciate dalla stampante.


Il processo contribuisce ad accelerare il flusso di lavoro poiché richiede una pulizia minima. Tutto questo è possibile grazie alle proprietà esclusive della formula dell'inchiostro e al modo in cui interagisce con il nostro hardware di monitoraggio proprietario. Questo sistema di applicazione intelligente dell'inchiostro consente di ridurre i tempi di manutenzione, offrendo il massimo in termini di produttività.

Gli inchiostri HP Latex nella vita di tutti i giorni

In che modo gli inchiostri HP Latex possono migliorare la versatilità nelle applicazioni reali?

I nostri inchiostri sono stati progettati per funzionare sia all'interno che all'esterno e per resistere a danni fisici e chimici.
Ma non accontentatevi delle nostre parole: gli inchiostri HP Latex sono stati certificati in modo indipendente da laboratori leader di settore per offrire prestazioni eccezionali in termini di salute, sicurezza e ambiente. Ecco come potete raggiungere i vostri obiettivi e offrire prodotti migliori ai clienti.

Comunicate la vostra sostenibilità

LE NOSTRE CERTIFICAZIONI
Gli inchiostri HP Latex di ultima generazione sono dotati della certificazione UL ECOLOGO:5 significa che soddisfano tutta una serie di rigorosi standard di prestazioni ambientali e criteri di salute, e sono certificati UL GREENGUARD Gold.


Inoltre, gli inchiostri HP Latex sono totalmente compatibili con una gamma di carte con certificazione FSC e soluzioni
senza PVC,6 che offrono alternative all'uso di materiali plastici problematici nella stampa.


I nostri inchiostri HP Latex serie 700 e 800 sono accreditati ENERGY STAR per la loro efficienza energetica. La loro composizione chimica è certificata dalla Zero Discharge of Hazardous Chemicals Foundation (ZDHC) e soddisfa gli standard della Manufacturing Restricted Substances List (ZDHC MRSL), assicurando lo smaltimento sicuro delle cartucce di inchiostro e dei prodotti stampati.


Electronic Product Environmental Assessment Tool (EPEAT) è una certificazione di approvvigionamento che aiuta gli acquirenti a scegliere prodotti in linea con i loro obiettivi ambientali. Tutte le stampanti della gamma HP Latex sono dotate di registrazione EPEAT (ove supportata), in modo che i nostri clienti possano confrontare le prestazioni della
stampante con criteri di sostenibilità ampiamente riconosciuti.


Per ulteriori informazioni sulle certificazioni ambientali di HP Latex, visitate la nostra pagina sulla stampa sostenibile.

Salute e sicurezza: due aspetti sempre più sentiti

AFFRONTARE I RISCHI


I più recenti inchiostri HP Latex a base acqua sono progettati per evitare i pericoli associati agli inchiostri a solventi, eco-solventi e UV, e pertanto offrono un grande vantaggio
rispetto alle soluzioni tradizionali. Le stampe inodori10 prodotte sono ideali per applicazioni in aree sensibili, tra cui strutture sanitarie e scolastiche.
Gli inchiostri HP Latex soddisfano gli standard di qualità dell'aria in ambienti chiusi per ridurre le emissioni di sostanze chimiche durante l'uso della stampante. Hanno ricevuto la
certificazione UL GREENGUARD Gold5 per le basse emissioni, in base al seguente principio: "Nessuna restrizione per il rivestimento di un intero ambiente di 33,4 m2 in un contesto di ufficio, e 94,6 m2 in un contesto di aula scolastica".

I clienti richiedono soluzioni durature

La durabilità è la capacità di resistere all'usura causata da diverse fonti di degradamento quando le stampe sono esposte a tutta una serie di condizioni ambientali. Sono tre i componenti chiave che rendono un prodotto durevole: resistenza allo sbiadimento causato da luce, resistenza a graffi e abrasioni e resistenza all'acqua e agli agenti chimici.


RESISTENZA ALLO SBIADIMENTO CAUSATO DA LUCE


La resistenza allo sbiadimento da luce, a volte definita come permanenza della stampa, consente di misurare il grado di resistenza allo sbiadimento di una stampa quando esposta
alla luce e ad altri fattori ambientali come l'ozono. Il colore di un inchiostro deriva dai suoi coloranti o pigmenti, e nel tempo queste particelle saranno frantumate dai raggi UV
quando esposte alla luce del sole, dando come risultato colori che sbiadiscono.


Nella tabella riportata di seguito, abbiamo evidenziato la durata prevista delle stampe prodotte con gli inchiostri per le stampanti HP Latex serie 700 e 800, in modo da poter prevedere la loro resistenza in un ambiente aziendale, retail o scolastico tipico.

RESISTENZA A GRAFFI E ABRASIONI


La resistenza a graffi e abrasioni si riferisce alla resistenza di una stampa ai danni causati da diversi oggetti con cui entra in contatto.
I danni da graffi si riferiscono specificamente ai danni causati da oggetti affilati o appuntiti, ad esempio unghie. Si tratta di una considerazione molto importante per le stampe di
alto valore che verranno esposte a distanza ravvicinata dal pubblico, poiché possono essere facilmente graffiate. Inoltre, una volta danneggiata, la stampa è soggetta a una degradazione più rapida.

In HP, eseguiamo tutti i nostri test antigraffio e antiabrasione con un rigidometro Taber, calibrato ai livelli standard del settore.

L'abrasione (detta anche sfregamento a secco) si riferisce a danni causati da ripetuti sfregamenti nella stessa posizione.
Si tratta di una considerazione importante per la grafica a medio-lungo termine che verrà trattata frequentemente.


RESISTENZA ALL'ACQUA E AGLI AGENTI CHIMICI


La resistenza all'acqua e agli agenti chimici si riferisce alla capacità di una stampa grafica di resistere all'acqua, ai prodotti per la pulizia e ad altre sostanze chimiche. Ad esempio, le stampe grafiche in alcuni ambienti interni possono essere pulite con acqua e altri detergenti, e la grafica di veicoli è soggetta ai lavaggi o a contatti sporadici con il carburante.
Per verificare le prestazioni, HP esegue test di sfregamento a umido con acqua, nonché un comune prodotto per la pulizia: il detergente per cristalli Windex®.


Nella tabella riportata di seguito, potete vedere come gli inchiostri HP Latex resistono a graffi, abrasioni, acqua e danni causati da detergenti chimici. Anche in questo caso, abbiamo eseguito i test su materiali stampati con inchiostri HP Latex serie 700 e 800. I seguenti risultati sono una media di tutti i materiali testati e riflettono i comportamenti più comuni, in modo da poter comprendere come funzionano in un ambiente reale tipico.

Passaggi successivi

PER RICAPITOLARE:


• L'esclusiva composizione chimica dell'inchiostro HP Latex offre immagini durature pronte per essere immediatamente laminate.
• Il processo ADP riduce i tempi di pulizia e semplifica il flusso di lavoro.
• Gli inchiostri HP Latex sono dotati delle credenziali ambientali necessarie per offrire prodotti ecocompatibili ai vostri clienti.
• Le stampe HP Latex possono essere utilizzate in scuole, strutture sanitarie e altri ambienti sensibili.
• HP Latex protegge da sbiadimento, graffi e abrasioni e da danni causati da acqua e sostanze chimiche.


Ora che avete scoperto come funzionano i nostri inchiostri e come possono superare le sfide delle applicazioni reali, potete iniziare a intraprendere il vostro percorso di adozione di HP Latex. È arrivato il momento di vedere le nostre stampanti in azione e scoprire come possono dare impulso alle vostre operazioni.


Visitate il nostro stand virtuale: troverete ulteriori informazioni sui nostri prodotti e sui modi per trovare la stampante più adatta alle vostre specifiche esigenze. Il nostro stand vi consente di esplorare le demo dei prodotti, richiedere un kit di campioni o contattare un addetto del team HP che sarà lieto di rispondere a ogni vostra domanda.

Footnotes


  1. I test condotti sugli inchiostri HP Latex in base a quanto definito dal Clean Air Act, in conformità con il metodo 311 dell'Environmental Protection Agency statunitense (test condotti nel 2013), non hanno rilevato inquinanti atmosferici pericolosi (HAP) in tali inchiostri.
  2. Gli inchiostri HP Latex a base acqua non sono classificati come liquidi infiammabili o combustibili ai sensi delle normative per il trasporto internazionale o USDOT. I test basati sul metodo Pensky-Martens Closed Cup hanno dimostrato che il punto di infiammabilità è superiore a 110°C.
  3. L'affermazione secondo cui non sono richieste apparecchiature speciali di ventilazione indica che per soddisfare i requisiti US OSHA non sono necessari sistemi di filtraggio dell'aria. In alcuni modelli sono forniti sistemi di raccolta della condensa. L'installazione di apparecchiature di ventilazione speciali è a discrezione del cliente. Per ulteriori informazioni, consultare la guida relativa alla preparazione del sito. I clienti sono comunque tenuti a informarsi sui requisiti e sulle normative nazionali e locali.
  4. Consultare http://www.roadmaptozero.com. La stampa con gli inchiostri HP Latex evita i monomeri reattivi problematici associati alla stampa UV. I monomeri di acrilato presenti negli inchiostri a polimerizzazione UV e a gel UV non polimerizzati possono causare danni all'epidermide.
  5. Per le certificazioni, consultare http://www.ul.com/EL e http://www.ul.com/gg o http://www.greenguard.org.
  6. Consultare http://www.hp.com/go/mediasolutionslocator.
  7. Applicabile agli inchiostri HP Latex. La certificazione UL GREENGUARD Gold per UL 2818 dimostra che i prodotti sono certificati in base agli standard UL GREENGUARD per le ridotte emissioni di sostanze chimiche in ambienti
    chiusi durante l'utilizzo del prodotto. Nessuna restrizione all'uso per il rivestimento di un intero ambiente di 33,4 m² in un contesto di ufficio e 94,6 m² in un contesto di aula scolastica. Per maggiori informazioni, visitare www.ul.com/gg
  8. Applicabile agli inchiostri HP Latex di quarta generazione. La certificazione UL ECOLOGO® UL 2801 dimostra che un inchiostro soddisfa una gamma di rigorosi criteri correlati alla salute umana e alla tutela ambientale (consultare ul.com/EL). HP è l'unico fornitore di prodotti di stampa con inchiostri certificati UL ECOLOGO® nella categoria di prodotti "Inchiostri per la stampa e Pellicole decorative"; consultare spot.ul.com/main-app/products/catalog/.
  9. Applicabile agli inchiostri HP Latex. Il programma "Roadmap to Zero Level 1 di ZDHC dimostra che un inchiostro è conforme o soddisfa gli standard della ZDHC Manufacturing Restricted Substances List (ZDHC MRSL) versione 1.1, una lista di sostanze chimiche il cui uso intenzionale durante la produzione è vietato. ZDHC è un'organizzazione che si dedica all'eliminazione delle sostanze chimiche pericolose e a implementare sostanze chimiche sostenibili nei settori della lavorazione delle pelli e dei materiali tessili e sintetici. Roadmap to Zero Program è un'organizzazione multi-stakeholder che include brand, affiliati e associate di catene di valore, che collaborano a stretto contatto
    per implementare prassi responsabili di gestione delle sostanze chimiche. Consultare roadmaptozero.com.
  10. Esiste un'ampia gamma di supporti con profili di odore molto diversi tra loro. Alcuni supporti possono influire sulle prestazioni in termini di odore della stampa finale. In base alle valutazioni organolettiche condotte da Odournet secondo la VDI Guideline 3882, in cui gli inchiostri HP Latex 872, 882 e 886 sono stati caratterizzati come "scarsi" nella categoria di intensità dell'odore e "neutri" per il tono edonico.
  11. La pellicola in PET trasparente si riferisce a pellicole a base di solvente. Le pellicole in PET con rivestimento UV non sono incluse in questo test.
  12. I test di sbiadimento causato da luce in ambienti interni sono in corso a partire da febbraio 2021; durata prevista in base alle indicazioni iniziali e ai precedenti progetti di inchiostro HP Latex.
  13. La resistenza ai graffi è stata misurata con il metodo di test ISO 1518-2:2011.
  14. Lo sfregamento a umido viene testato in conformità allo standard ISO 105-X12.
  15. Lo sfregamento a secco viene testato in conformità allo standard ISO 105-X12 per tessuti e carte; per il resto dei tipi di supporti, viene utilizzato un metodo interno basato sullo standard ISO 105-X12, utilizzando un abrasivo CS-10.
  16. La resistenza al detergente per cristalli Windex viene testata in conformità allo standard ISO 105-X12.16 La pellicola in PET trasparente si riferisce a pellicole a base di solvente. Le pellicole in PET con rivestimento UV non sono incluse in questo test.

Prenotate una demo

Poiché non possiamo incontrarci di persona, perché non partecipate a una demo sui prodotti in diretta oppure a una presentazione in diretta dei nostri esperti?


Per pianificare in anticipo, vi basterà fare clic sul pulsante corrispondente di seguito.

Richiedete un kit di campioni

Volete ricevere campioni di stampa? Richiedete un kit di campioni dalla nostra gamma selezionata.
Permetteteci di aiutarvi a far sprigionare l'immaginazione dei vostri clienti e di crescere.

Contattate un esperto commerciale HP

I nostri rappresentanti commerciali sono qui per aiutarvi. Inviate il seguente modulo: un rappresentante autorizzato di HP vi contatterà telefonicamente o tramite email. I nostri esperti possono consigliarvi la stampante più adatta alle vostre esigenze e fornirvi informazioni sul nostro programma di permuta più recente.

Virtual Booth
Passate a un'altra area geografica